Come personalizzare il profilo WhatsApp in 3 minuti?

WhatsApp è il social network più utilizzato in tutto il mondo e che registra ad oggi milioni di utenti e miliardi di messaggi scambiati tutti i giorni. Per essere più precisi, più che un social network, si tratta di un servizio di messaggistica istantanea gratuito e che funziona sfruttando un numero di cellulare e la rete internet quindi permette di comunicare in tutto il mondo senza spendere nemmeno un centesimo di euro!

Con WhatsApp si possono inviare fotografie, video, GIF animate, PDF, messaggi vocali e soprattutto messaggi di testo ma negli ultimi aggiornamenti è stata introdotta anche la possibilità di effettuare telefonate e videochiamate: tutto a costo zero a patto che anche l’altra persona con cui comunicate abbia attivo un profilo WhatsApp.

Essendo un social molto diffuso, ultimamente sono nati dei gestori di telefonia mobile come ChatSIM che hanno creato SIM che funzionano esclusivamente su WhatsApp e non richiedono l’attivazione di abbonamenti internet, hanno un costo annuale non superiore alle 10 euro e un sistema di crediti per l’invio di contenuti multimediali.

Se ancora non sei su WhatsApp ti suggerisco di provarlo immediatamente se invece sei già un utilizzatore abituale, corri a rendere il tuo account più bello.

Personalizzare WhatsApp: stato, foto profilo e visibilità

Tra le cose più interessanti che si possono fare con l’applicazione c’è appunto la possibilità di personalizzare il profilo personalizzando lo stato, aggiungendo una foto profilo e modificando le regole della privacy affinché possiamo decidere chi e come potrà vedere i nostri accessi.

Riguardo gli stati WhatsApp la prima cosa da fare è aprire l’applicazione ed entrare nelle Impostazioni, quindi tocca nella prima sezione dove compare il nostro nome, fotografia e stato “Disponibile“. Ora seleziona la voce sotto Stato e poi scegli uno stato tra quelli predefiniti che compaiono sotto per modificarlo; è possibile personalizzare lo stato di WhatsApp toccando sotto “Il tuo stato attuale è” e quindi scriverlo manualmente eventualmente prendendo spunto da citazioni, aforismi e decorando con delle emoticon. Su internet puoi trovare tantissime soluzioni molto interessanti e che ti aiuteranno a personalizzare l’account in modo originale.

Per cambiare l’immagine del profilo, la procedura è molto simile solo che dopo essere andati in Impostazioni > Profilo in alto dobbiamo toccare Modifica che compare vicino la nostra fotografia quindi possiamo scattarne una o sceglierla dal Rullino fotografico: la soluzione migliore è quella di aggiungere l’immagine del nostro volto magari con uno sfondo che possa fare contrasto.

In alternativa su Google Immagini sono disponibili milioni di immagini senza copyright che possiamo sfruttare come meglio crediamo e magari impostarla anche come foto profilo così da catturare l’attenzione dei nostri contatti.

Le regole della privacy si personalizzano da Impostazioni > Account > Privacy e all’interno di questa sezione dell’app ufficiale possiamo determinare chi potrà guardare l’orario del nostro ultimo accesso a WhatsApp, l’immagine del profilo e lo stato. Si possono inoltre gestire i contatti che abbiamo bloccato e che non hanno alcuna possibilità di scriverci e di guardare le informazioni riguardo il nostro profilo WhatsApp.

Ora non ti resta che mettere in atto tutte le informazioni riportate in questa guida e passare alla trasformazione del tuo profilo WhatsApp!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *