Notebook o macbook? Scopriamo le differenze

Il vostro vecchio portatile vi ha abbandonato e siete indecisi se acquistare il miglior notebook per lavorare o un ottimo Macbook? Scopriamo assieme quali sono le principali differenze.

Prezzo

Ebbene sì il prezzo è uno dei fattori da tenere molto in considerazione specialmente se abbiamo un budget ridotto oppure tirato. In linea di massima un Macbook ha un prezzo sempre più alto rispetto a un notebook con le stesse caratteristiche.

Hardware

Il punto di forza dei macbook sta prevalentemente nel display con un ampio angolo di visione, che ti regalerà una visione fedele e al tempo stesso poco faticosa per gli occhi. La tastiera è sempre retro illuminata, molto comoda in ambienti poco luminosi. Hanno una durata della batteria fuori dal comune, grazie all’ottimizzazione del risparmio energetico del loro sistema operativo avremo un’autonomia di oltre 8 ore. Ma peccano nella potenza dell’hardware

Il punto di forza dei notebook è proprio l’hardware. A parità di prezzo i notebook montano un hardware molto più potente a discapito dell’autonomia che in genere si assesta sulle 4 ore.

Sistema operativo: Windows vs OS X

Windows… tanto amato quanto odiato… beh i suoi punti di forza sono sicuramente i moltissimi programmi che si possono installare. Dispone di un parco giochi molto più ampio. Il sistema di utilizzo e di navigazione nelle finestre è stato innovativo negli anni 90 ed è tutt’oggi molto semplice da usare…

Esistono anche dei lati negativi… Windows essendo uno dei Sistemi operativi più installati spesso viene attaccato da virus. Spesso purtroppo per risolvere alcuni problemi di instabilità si ricorre al classico formattone…

OS X Sistema operativo stabile e di semplice utilizzo. È quasi esente da virus e Malware, è molto reattivo e ha dei programmi esclusivi che vengono utilizzati per lavorare come per esempio Logic Pro o Final Cut. L’installazione dei programmi avviene tramite il classico App Store dove troverete sia programmi gratuiti e anche a pagamento. Ha un sistema di risparmio energetico ottimale.

Conclusioni

Se dovete utilizzarlo per lavorare, per fare grafica e per utilizzarlo in mobilità sicuramente opterei per la scelta di un Macbook che vi offre un’esperienza di utilizzo decisamente migliore.

Se invece siete degli amanti del gaming la scelta si sposta sul notebook per via di un hardware più potente e di molti titoli che sono disponibili per Windows.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *